La virtualizzazione dei dati è una metodologia che richiede un approccio a più livelli per trattare con enormi volumi di dati provenienti da fonti diverse. La Data Virtualization indica l’aggregazione dei dati provenienti da fonti diverse (molto spesso viene identificata come un’evoluzione della Data Integration) per creare una singola vista virtuale dall’interno di un sistema di front-end (come ad esempio applicazioni o dashboard). La virtualizzazione dei dati è comunemente associata con le applicazioni di business o di impresa, tra cui automazione della forza vendita (SFA), Customer Relationship Management (CRM), pianificazione delle risorse aziendali (ERP) e la business intelligence (BI).

La Data Virtualization, come detto sopra, combina dati provenienti da diverse fonti in un unico virtual data layer che fornisce un accesso unificato ed integrato ai data services permettendo di accedere alle applicazioni quasi in real time.
La data virtualization sta divenendo lo strumento fondamentale per i progetti Big Data perché permette di:

  • integrare i dati provenienti da diverse fonti, luoghi e di diversi formati;
  • permette di non replicare i dati e di creare un unico strato di dati virtuale che offre servizi unificati a supporto di un numero maggiore di applicazioni e utenti;
  • permette un accesso più rapido a tutti i dati, minore replicazione e costi inferiori, più flessibilità nel cambiamento;
  • rende possibile collegare e virtualizzare qualsiasi fonte e accedere rapidamente a fonti eterogenee.

Noi abbiamo scelto Denodo.
Vuoi saperne di più? Scarica la brochure informativa

Denodo_BNova_DV_Platform

BENEFICI

  • Ridurre il rischio di errori nei dati
  • Ridurre il carico di lavoro dei sistemi attraverso la riduzione dello spostamento di dati
  • Aumentare la velocità di accesso ai dati (quasi real time)
  • Ridurre in modo significativo il tempo per lo sviluppo e il tempo
  • Aumentare la governance e ridurre il rischio attraverso l’utilizzo di policies
  • Ridurre la richiesta di data storage
datavirtualization

Funzionalità che vengono rese disponibili dai software di Data Virtualization

Denodo per la Big Data Virtualization

BNova ha stipulato una partnership con Denodo, fornitore di una piattaforma software di Data Virtualization.
Perchè Denodo? Per alcuni punti fondamentali:

  • da oltre 14 anni si occupa a 360° di DV e le grandi implementazioni in questo ambito si sono trasformate negli anni in best practice;
  • si tratta di una piattaforma di data integration e data virtualization: rende possibile collegare e virtualizzare qualsiasi fonte e accedere rapidamente a fonti eterogenee;
  • è possibile non solo integrare i dati provenienti da diverse fonti, luoghi e di diversi formati, ma permette inoltre di non replicarli, per creare un unico strato di dati virtuale che offre servizi unificati a supporto di un numero maggiore di applicazioni e utenti. Il risultato è un accesso più rapido a tutti i dati, minore replicazione e costi inferiori, più flessibilità nel cambiamento